PERCORSI INDIVIDUALI

12

Materia e immateria andata e ritorno

I percorsi individuali di terapeutica artistica qui proposti nascono dal presupposto che l’atteggiamento dell’uomo contemporaneo con il proprio corpo, corpo inteso come canale primario di emozioni e immaginazione creativa, sia in stretta relazione con il suo rapporto con le nuove tecnologie di cui quotidianamente si serve. Decidere quanto cedere al potere seduttivo del virtuale dipende dalla nostra esperienza con la materia e dalla nostra capacità di percepire in che misura, tale scelta, crei con essa un distacco preoccupante. Attraverso un percorso creativo volto alla conoscenza della materia, ed il suo potere maieutico, si sperimenteranno tecniche, materiali e mezzi nella realizzazione di opere a seconda del proprio bisogno espressivo e vissuto personale. Dalla materia d’origine all’utilizzo dei new media, il percorso si muoverà lungo un viaggio conoscitivo di andata e ritorno.

29

A chi si rivolge?

I percorsi individuali di terapeutica dell’arte si rivolgono a tutti coloro che sentono l’esigenza di intraprendere un cammino verso la conoscenza di sé attraverso il potere del colore e della materia/immateria in ogni sua forma.